Camera Oscura: il progetto definitivo

Dopo aver traslocato altrove, a causa del troppo freddo e del troppo caldo, fra pochi giorni la mia camera oscura ritorna nella sua sede originaria, ma con qualche modifica. Ho fatto realizzare un cappotto per creare una zona termica che si possa rinfrescare d’estate e riscaldare d’inverno con maggiore facilità rispetto a prima.

Questo è il progetto definitivo con la suddivisione degli spazi in modo da efficientare al massimo i processi di stampa e sviluppo.

Resta pur sempre un “loculo” di appena 10 metri quadrati, di cui metà ricavati nel sottoscala, ma è perfetta per le mie abitudini. E poi non manca nulla! Voi che dite?

Ecco alcune foto dei lavori in corso:

4 risposte a “Camera Oscura: il progetto definitivo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *