Pre-velatura: perchè, quando e come!

Ci troviamo a dover stampare un negativo per il quale è necessario ridurre il contrasto dei toni chiari. Cosa facciamo? Usiamo un filtro giallo? NO, perchè lavora sul contrasto generale (d’accordo incide meno sui toni scuri e più sui toni chiari, ma noi vogliamo toccaro SOLO i toni chiari). Allora bruciamo direttamente le zone chiare, mascherando quelle scure? Ma se l’immagine fosse troppo complessa per fare questa operazione?

Non ci resta che procedere con una pre-velatura.

Inutile però che vi spieghi IO come si fa, visto che online c’è già un post dell’amico Andrea Calabresi scritto davvero bene e comprensibile a chiunque! Per cui vi lascio con un LINK.

Se poi, oltre che leggere, volete anche vedere come si fa, allora date un’occhiata anche QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *