Photo90 Castel San Giovanni PC – 10 consigli utili per visitare la fiera

Cinquantunesima edizione quest’anno della ormai celebre mostra-mercato fotografica in Val Tidone. La mia prima volta però. Ne ho sempre sentito parlare ma solo quest’anno ho deciso di andarci con un amico. 


Esperienza molto interessante, ci sono espositori, commercianti e collezionisti, provenienti da tutta Italia e non solo. C’è merce rara e non, ma tutta di qualità (difficile trovare rottami, anche se un pò lo speravo perché mi auguravo di imbattermi in prezzi un po più alla portata di tutti). Tanto analogico ma anche un po di digitale. 

Ecco a seguire un decalogo di suggerimenti  per chi, come me prima di oggi, non ci è mai stato:

1) si svolge in una giornata, solitamente la domenica e solitamente c’è un’edizione in primavera e un’edizione alla fine dell’estate. 

2) al mattino c’è molta ressa ma c’è anche molto prodotto. L’ingresso costa 4€. Dopo pranzo l’affluenza diminuisce ma anche gli espositori cominciano a smontare (alle 14:30 metà hanno già sbaraccato). Al pomeriggio non si paga l’ingresso ma alle 16:00 chiude.  

3) è utile programmare almeno 2 ore di tempo per osservare tutto con attenzione (ma uno sguardo rapido a tutti gli stand lo si fa anche in 20 minuti)

4) è opportuno arrivar li già con le idee chiare su cosa comprare (perché tanto si trova davvero di tutto). Viceversa non è consigliabile andare lì senza idee perche si rischia o di non comprar nulla o di svuotare il portafogli in cianfusaglie inutili. 

5) qualcuno ritira anche del materiale ma per sperare in una quotazione decente è meglio permutare e comprare. 

6) ci sono anche commercianti che abitualmente vendono online, come fotodotti con cui, dunque ci si può organizzare prima per vedere e toccare con mano il prodotto oppure dopo, per ricevere prodotti a casa che magari non sono disponibili in fiera. 

7) nell’ambito analogico c’è molto 35mm, una buona scelta di merce medio formato, poca roba di grande formato. 

8) si vendono anche tappi per obiettivi, custodie, accessori, borse e libri. 

9) nessuno ha il pagobancomat ma sulla statale a meno di un chilometro c’è uno sportello della Banca Popolare di Lodi. 

10) per tutte le altre informazioni, visitate www.photo90.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *