Scattare una foto senza esposimetro

Hasselblad_with_Planar_80mm_at_EV_12Oggi vorrei condividere la tabella LV (Light Value) ovvero la tavola palatina dei fotografi che non usano esposimetri o altri ausilii per la lettura della corretta coppia tempi/diaframmi. Questo valore è uguale al valore EV (Exposure Value) calcolato a 100 ISO.

Sulle lenti Hasselblad sono riportati i valori EV; una volta scelto il valore EV è possibile accoppiare le due ghiere e ruotarle per avere un esposizione corretta con qualunque tempo e con qualunque apertura di diaframma (un pò come le opzioni “a priorità” delle macchine digitali).

Nella tabella di cui sotto, sono citati valori da -6 a +20. Si consideri, però, che nella maggiorparte dei casi è sufficiente memorizzare i valori da +2/+3 a +17/+18.

-6 Notte, lontano dalle luci della città, soggetti illuminati dalle sole stelle – Aurora boreale o australe media – Paesaggio rurale illuminato solamente dalla luce delle stelle
-5 Notte, lontano dalle luci della città, soggetti illuminati da un quarto di luna – Aurora boreale o australe media – Paesaggio rurale illuminato solamente dalla luce della luna crescente – Paesaggio illuminato da circa un quarto di luna una con altezza all’orizzonte > 40° (ovvero indicativamente alle nostre latitudini e la luna alta nel cielo non in prossimità dell’orizzonte)
-4 Notte, lontano dalle luci della città, soggetti illuminati da mezza luna – Fotografia di una pioggia di meteore – Aurora boreale o australe brillante – Paesaggio rurale illuminato solamente dalla luce della luna crescente o mezza luna – Paesaggio illuminato da mezza luna con altezza all’orizzonte > 40° (ovvero indicativamente alle nostre latitudini e la luna alta nel cielo non in prossimità dell’orizzonte) – Primo piano illuminato dalla luna piena
-3 Notte, lontano dalle luci della città, soggetti illuminati dalla luna piena – Aurora boreale o australe brillante – Chiaro di luna – Paesaggio rurale illuminato solamente dalla luna piena con altezza all’orizzonte > 40° (ovvero indicativamente alle nostre latitudini) e cielo terso
-2 Notte, lontano dalle luci della città, paesaggio innevato illuminato dalla luna pienacon altitudine > 40° (ovvero indicativamente alle nostre latitudini e la luna alta nel cielo non in prossimità dell’orizzonte) e cielo terso
-1 Soggetti illuminati da una debole luce artificiale indiretta
0 Soggetti illuminati da una debole luce artificiale indiretta – EV 0 è quel valore di esposizione che corrisponde a diaframma f/1.0 e tempo di esposizione 1 secondo a ISO100
1 Vista in lontananza skyline della città o di edifici illuminati – Notte: orizzonte illuminato in lontananza – Scene scure all’aperto di notte
2 Ripresa con soggetto un fulmine – Eclisse totale di Luna – Scene tipiche di Street notturna – EV 2 è quel valore che corrisponde alla luce diffusa da una candela a 20cm di distanza
3 Ripresa di fuochi d’artificio – Scena di street notturna – Edifici, monumenti e fontane illuminati di notte – Strada di notte – Luci di Natale/Albero di Natale
4 Primi piani a lume di candela – Luci dell’albero di Natale – Soggetti sotto a un lampione – Edifici, monumenti e fontane illuminati di notte – Strada di notte – Candela accesa – Illuminazione notturna
5 Interni notturni in luce media – Scuola, chiesa o auditorium – Soggetti illuminati da fuoco o falò – Luci dell’albero di Natale – Monumenti o fontane in notturna – Traffico: veicoli di notte
6 Interni di abitazioni illuminate la sera – Fiere e parchi di divertimento di notte – Ripresa diurna in interni con luce che filtra dalla finestre senza sole diretto – Schermi di computer
7 Strade notturne molto illuminate – Eventi indoor – Eventi sportivi in notturna – Interni con luci fluorescenti – Luce 10 minuti prima dell’alba e dopo il tramonto – Spettacoli teatrali – Uffici e aree di lavoro – Interni delle abitazioni – Fiere e parchi di divertimento – Scene di strada di notte ben illuminate – Palcoscenico con illuminazione media – Illuminazione diurna d’interni con lucernario – All’interno di una fitta foresta pluviale
8 Las Vegas o Times Square di notte – Vetrine illuminate – Eventi sportivi in notturna – Interni con luci fluorescenti – Paesaggi 10 minuti prima dell’alba e dopo il tramonto – Scene di strada luminose – Uffici e aree di lavoro – Gallerie – Interni con luce solare che filtra dalla finestra – Interno con molte luci fluorescenti
9 Paesaggi, città, cieli 10 minuti dopo il tramonto o prima dell’alba – Soggetti illuminati da luci al neon – Incendi e edifici in fiamme – Spettacoli su ghiaccio ben illuminati – Eventi sportivi, spettacoli teatrali e simili in palcoscenico con illuminazione brillante – Gallerie – Neon e altre insegne luminose
10 Corrispondente alla corretta esposizione della luce solare durante una giornata molto nuvolosa con o senza pioggia es. un cielo di novembre tipico di Milano, Parigi, Londra Boston – Illuminazione al neon e insegne luminose – Albe e tramonti – Paesaggi e cieli subito dopo l’alba o il tramonto – Soggetti in ombra profonda – – Skyline e tramonti – Valori poco prima del tramonto – Arcobaleno con sfondo cielo nuvoloso – Cielo mediamente luminoso e coperto
11 Paesaggi e cieli all’alba o al tramonto – Soggetti in ombra media o aperta – Gallerie
12 Corrispondente alla corretta esposizione della luce solare durante una giornata nuvolosa o di pioggia con cielo comunque da mediamente a molto coperto – Soggetto in pieno giorno senza ombre – Paesaggi e cieli poco prima del tramonto – Valori poco prima del tramonto – Valore corretto per la ripresa notturna con telescopio della luna crescente o quarto di luna a pieno fotogramma con altezza all’orizzonte > 40° alle nostre latitudini – Arcobaleno con sfondo cielo nuvoloso – Cielo mediamente luminoso e coperto
13 Corrispondente alla corretta esposizione della luce solare durante una giornata nuvolosa o di pioggia – Soggetto in pieno giorno senza ombre – Paesaggi e cieli prima del tramonto – Valori poco prima del tramonto – Cielo lievemente coperto – Valore corretto per la ripresa notturna con telescopio della luna calante o mezza luna a pieno fotogramma con altezza all’orizzonte > 40° alle nostre latitudini – Arcobaleno con sfondo cielo nuvoloso
14 Corrispondente alla corretta esposizione della luce solare diretta da primavera inoltrata al primo autunno nella fascia oraria pomeridiana, per illuminazione laterale aprire di 1EV, per controluce aprire di 2 EV i dati si riferiscono alle nostre latitudini – Soggetto illuminato da sole offuscato con ombre morbide e leggere – Paesaggi e cieli prima del tramonto – Valori poco prima del tramonto – Cielo lievemente coperto – Valore corretto per la ripresa notturna con telescopio della luna piena a pieno fotogramma con altezza all’orizzonte > 40° alle nostre latitudini – Arcobaleno con sfondo cielo nuvoloso
15 Regola f/16 – Corrispondente alla corretta esposizione della luce solare diretta da primavera inoltrata al primo autunno nella fascia oraria da due ore dopo l’alba a due ore prima del tramonto, per illuminazione laterale aprire di 1EV, per controluce aprire di 2 EV i dati si riferiscono alle nostre latitudini – Soggetto illuminato da sole pieno con ombre nette o anche cielo lievemente velato – Valore corretto per la ripresa notturna con telescopio della luna piena a pieno fotogramma con altezza all’orizzonte > 40° alle nostre latitudini e renderà la Luna di tono medio – Arcobaleno con sfondo cielo chiaro
16 Ripresa in pieno sole o lievemente velato di soggetti sulla sabbia o neve, soggetto grigio o pelle chiara, sabbia chiara o neve – Luce solare diretta in estate nella fascia centrale del giorno con il sole alto nel cielo, per illuminazione laterale aprire di 1EV, per controluce aprire di 2 EV – Indicativamente corrispondente all’illuminazione media sulla sabbia chiara o sulla neve relativamente alla regola f/16
17 Ripresa in pieno sole di soggetti chiari o vestiti di bianco o edifici bianchi con paesaggio chiaro – Soggetti in alta montagna con sole pieno
18 Soggetto illuminato in luce diretta e intensa da una lampada ad alta pressione ai vapori di mercurio – Soggetto chiaro illuminato dal sole pieno in alta montagna – Soggetto chiaro in pieno sole con riflessi della neve o del mare
19 Soggetto illuminato in luce diretta e intensa da una lampada xeno ad arco ad alta intensità
20 Estremamente luminoso – Valore difficile da trovare in natura, può essere riscontrato in qualche sorgente luminosa creata dall’uomo

Fonte: sito web Leica

P.S. si può anche scaricare e stampare la tabella in formato PDF

Facciamo l’esempio della coppia tempo/diaframma riportata nella foto di cui sopra: EV12 è uguale ad una coppia 1/500 F/2.8; se la nostra scena ha un valore della luce pari a LV12 e noi lavoriamo con una pellicola 100iso, stiamo esponendo correttamente.

Se stiamo lavorando con una pellicola 400iso (+2stop) nella stessa scena con luce LV12, dovremo utilizzare una coppia tempo/diaframma pari a EV14 (+2stop).

Se, invece, stiamo utilizzando una coppia tempo/diaframma pari a EV12 con una pellicola 400ISO, vorrà dire che la nostra scena ha un valore di luce pari a LV10 (oppure ci troviamo in una scena con LV10 ma vogliamo sovraesporre di 2 stop).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *